Interpello - interesse al distacco nell'ambito dei gruppi di imprese

Ti trovi qui: News - Interpelli e circolari - Interpelli e circolari cantieri edili - Interpello - interesse al distacco nell'ambito dei gruppi di impre
20-01-2016
Interpelli e circolari cantieri edili

Interpello - interesse al distacco nell'ambito dei gruppi di imprese

lavoratore-in-distacco

La Confindustria ha avanzato istanza di interpello al fine di conoscere il parere della Commissione in merito alla corretta interpretazione dell’art. 30, D.Lgs. n. 276/2003.

Quesito: Se distacco dei lavoratori avviene nell’ambito di un gruppo di imprese, è possibile considerare il requisito dell’interesse del distaccante in termini pressoché analoghi a quanto espressamente dettato dal Legislatore al comma 4 ter, dell’art. 30 del D.Lgs. n. 276/2003.

Il citato comma 4 ter chiarisce che nell’ambito di imprese che abbiano sottoscritto un contratto di rete ai sensi del D.L. n. 5/2009 (conv da L. n. 33/2009), l’interesse del distaccante insorge automaticamente in forza dell’operare della rete.

Ai fini della sussistenza dell’interesse al distacco tra imprese aderenti alla rete, risulta quindi sufficiente verificare l’esistenza di un contratto di rete tra il distaccante stesso e il distaccatario.

Si può ritenere che in un gruppo di imprese venga condiviso un medesimo disegno strategico finalizzato al raggiungimento di un unitario risultato economico.

Appare pertanto possibile ritenere che in caso di ricorso all’istituto del distacco tra le società appartenenti al medesimo gruppo di imprese l’interesse della società distaccante possa coincidere nel comune interesse perseguito dal gruppo analogamente a quanto espressamente previsto dal Legislatore nell’ambito del contratto di rete.

24-06-2015
Interpello n. 5 del 24/06/2015 - Locali interrati seminterrati
21-03-2016
Interpello n. 3 del 21/03/2016 - Modalità di redazione del POS
Realizzato da w-easy