Circolare 28 luglio 2017 - linee guida misure di safety

Ti trovi qui: News - Interpelli e circolari - Interpelli e circolari cantieri speciali - Circolare 28 luglio 2017 - linee guida misure di safety
2017
Interpelli e circolari cantieri speciali

Circolare 28 luglio 2017 - linee guida misure di safety

La Circolare 11001/110(10) del Ministero dell’Interno emanata in data 28 luglio 2017 a firma del Capo di Gabinetto Prefetto Mario Morcone contiene in allegato le Linee guida per i provvedimenti di safety da adottare nei processi di governo e gestione delle manifestazioni pubbliche quali sagre, fiere, rievocazioni storiche, cinema all'aperto, ecc.

Le linee guida si riferiscono a manifestazioni pubbliche che non sono assoggettate ai procedimenti di cui all’art. 80 del R.D. 18 giugno 1931 n. 773, cioè che non si configurano come manifestazioni di pubblico spettacolo.

 

Il documento è stato predisposto dalla Prefettura di Roma allo scopo di operare una classificazione degli eventi e/o manifestazioni pubbliche in base a tre diversi livelli di rischio (basso, medio o elevato) rispetto ai quali vengono forniti suggerimenti su come calibrare le misure di sicurezza e di mitigazione del rischio.

 

Per l’effettuazione della valutazione del rischio, le Linee guida forniscono agli organizzatori uno strumento speditivo basato sull’impostazione classica dell’analisi dei rischi in cui si cerca di attribuire un peso agli aspetti che possono influenzare:

  • Le probabilità di accadimento di un evento
  • La potenziale magnitudo dell’evento

 

La classificazione del rischio delle manifestazioni pubbliche è quindi determinata dall’attribuzione di un indice numerico alle diverse variabili. Sulla base dei risultati della classificazione del livello di rischio sarà possibile modulare e calibrare le misure di mitigazione del rischio che riguarderanno:

  • Requisiti di accesso all’area 
  • Percorsi separati di accesso all’area e di deflusso del pubblico
  • Capienza dell’area della manifestazione
  • Suddivisione della zone spettatori in settori e presenza di strutture quali pachi e pedane
  • Protezione antincendio
  • Gestione dell’emergenza – Piano di emergenza e evacuazione
  • Operatori di sicurezza

 

Le Linee guida chiariscono inoltre come, nell'impossibilità di raggiungere il rischio zero, la strategia di mitigazione del rischio per le manifestazioni pubbliche debba essere improntata ad una riduzione del rischio fino ad un livello di rischio residuo normalmente considerato accettabile, ferma restando una quota di rischio che rimane sempre imponderabile.

 

 

Visita la sezione: GOVERNO E GESTIONE DELLE PUBBLICHE MANIFESTAZIONI

Linee guida per i provvedimenti di safety da adottare nei processi di governo e gestione delle pubbliche manifestazioni

 
 
 
28-07-2017
Circolare 28 luglio 2017 - sicurezza nelle manifestazioni pubbliche
23-07-2018
Circolare 18 luglio 2018 - sicurezza nelle manifestazioni pubbliche
Realizzato da w-easy