Spazi confinati: cultura della prevenzione e soluzioni tecniche

Ti trovi qui: News - Pubblicazioni - Pubblicazioni lavori in ambienti confinati - Spazi confinati: cultura della prevenzione e soluzioni tecniche
2018
Pubblicazioni lavori in ambienti confinati

Spazi confinati: cultura della prevenzione e soluzioni tecniche

spazi-confinati-bonifica-sanificazione-ispezione

Il problema della sicurezza nei lavori in spazi confinati o sospetti di inquinamento riguarda molti settori lavorativi e molte tipologie di industrie. 

 

I rischi di infortunio mortale in questa tipologia di lavori riguardano sia gli impianti più complessi sia quelli per il semplice stoccaggio in serbatoi. Le principali attività coinvolte sono:

  • attività di ispezione
  • attività di bonifica
  • attività di sanificazione
  • attività di manutenzione

 

Tra le misure di prevenzione che vengono sempre suggerite ma scarsamente messe in pratica vi è l'obbligo di valutare se sia possibile o meno evitare di far entrare il lavoratore nello spazio confinato

 

Giova ricordare che il D.Lgs 81/08, art.15, comma 1, lettera c), individua tra le misure obbligatorie di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori "l'eliminazione dei rischi e, ove ciò non sia possibile, la loro riduzione al minimo in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico".

 

Il concetto viene ribadito nel DPR 177/2011 il quale, nel definire le linee generali di una vera e propria strategia di contrasto agli infortuni relativi alle attività in ambienti confinati, indica al primo posto la necessità di valutare le soluzioni che consentano di evitare l’ingresso del lavoratore negli ambienti confinati e di eseguire i lavori dall'esterno.

 

Anche l'INAIL, in più di un documento, raccomanda di verificare se i lavori all'interno di spazi confinati possano essere svolti operando dall’esterno, utilizzando dispositivi teleguidati e tenendo comunque conto dello stato dell’arte e dello sviluppo tecnologico.

 

Al fine di orientare i committenti e le imprese sulle diverse soluzioni tecnologiche e i numerosi strumenti che consentono loro di rispettare questo obbligo, lo Studio Marco Bizzotto presenta una serie di approfonfimenti mirati - organizzati in schede - riguardanti sistemi fotografici, sistemi video e sistemi automatizzati o robotizzati capaci di sostituire l’uomo nelle attività di ispezione, manutenzione, bonifica e sanificazione in ambienti confinati o sospetti di inquinamento.

19-09-2018
Infortunio mortale in ambienti confinati
21-09-2018
Spazi confinati: infortuni mortali e prevenzione
Realizzato da w-easy