COVID-19 Protocollo condiviso tra Governo e Parti sociali

Ti trovi qui: News - Normativa - Normativa valutazione dei rischi - COVID-19 Protocollo condiviso tra Governo e Parti sociali
14-03-2020
Normativa valutazione dei rischi

COVID-19 Protocollo condiviso tra Governo e Parti sociali

Protocollo parti sociali coronavirus

Il Protocollo siglato contiene linee guida condivise tra le Parti: il Presidente del Consiglio dei ministri, il Ministro dell’economia, il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro dello sviluppo economico il Ministro della salute e le Parti Sociali.

Lo scopo è quello di agevolare le imprese nell’adozione di protocolli di sicurezza anti-contagio, ovvero un Protocollo di regolamentazione per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID 19 negli ambienti di lavoro non sanitari.

Ulteriori misure di precauzione da adottare oltre al DPCM dell’11 marzo 2020:

  1. INFORMAZIONE
  2. MODALITA’ DI INGRESSO IN AZIENDA
  3. MODALITA’ DI ACCESSO DEI FORNITORI ESTERNI
  4. PULIZIA E SANIFICAZIONE IN AZIENDA
  5. PRECAUZIONI IGIENICHE PERSONALI
  6. DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE
  7. GESTIONE SPAZI COMUNI (MENSA, SPOGLIATOI, AREE FUMATORI, DISTRIBUTORI DI BEVANDE E/O SNACK...)
  8. ORGANIZZAZIONE AZIENDALE (TURNAZIONE, TRASFERTE E SMART WORK, RIMODULAZIONE DEI LIVELLI PRODUTTIVI)
  9. GESTIONE ENTRATA E USCITA DEI DIPENDENTI
  10. SPOSTAMENTI INTERNI, RIUNIONI, EVENTI INTERNI E FORMAZIONE
  11. GESTIONE DI UNA PERSONA SINTOMATICA IN AZIENDA
  12. SORVEGLIANZA SANITARIA/MEDICO COMPETENTE/RLS
  13. AGGIORNAMENTO DEL PROTOCOLLO DI REGOLAMENTAZIONE


 

11-03-2020
DPCM del 11 marzo 2020 - Misure urgenti COVID-19
Realizzato da w-easy