Docenti

MODULO GIURIDICO e NORMATIVO

Marco Bizzotto
architetto

MODULO TECNICO e PRATICO

Andrea Testa
guida alpina

 
 

Lo studio promuove corsi personalizzati che rispondano alle specifiche esigenze delle aziende e formula la proposta economica sulla base della tipologia di corso e del numero di partecipanti.

Per maggiori informazioni sui corsi contattare:

ANDREA TESTA
Guida alpina
cell. 3477963994
info@at-pro.it

 
 
13-06-2014

Sono aperte le iscrizioni ai corsi per lavoratori addetti ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi LUGLIO / SETTEMBRE 2014

 
 
 

Corso funi

Corso di formazione corsi di formazione teorico-pratico per lavoratori addetti ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi
ai sensi dell'Allegato XXI del D.Lgs 81/2008 ss.mm.ii.

PREMESSA

Il Decreto Legislativo del 19 Settembre 1994 N. 626 trattava per sommi capi il "Lavoro in fune".

Il Datore di Lavoro aveva il compito di informare i lavoratori sui rischi derivanti dalle proprie mansioni, nel caso specifico il rischio di "caduta dall'alto", e di dotarli di idonei Dispositivi di Protezione Individuale di 3° Categoria, che il D.L. 475/92 ha definito: atti a salvaguardare da gravi infortuni e/o morte e per i quali ha previsto la formazione obbligatoria per il loro uso.

Il Decreto Legislativo del 8 luglio 2003, n. 235 “Attuazione della direttiva 2001/45/CE relativa ai requisiti minimi di sicurezza e di salute per l'uso delle attrezzature di lavoro da parte dei lavoratori” ha integrato il DL 626/94 normando in maniera specifica i "Lavori Temporanei in Quota"

Con l'art. 36-quinquies -"Obblighi dei datori di lavoro concernenti l'impiego di sistemi di accesso e di posizionamento mediante funi" vengono indicate le norme generali sui requisiti dei sistemi di accesso e di posizionamento mediante funi e sulla la formazione specifica che il Datore di Lavoro deve fornire ai Lavoratori.

Il Decreto Legislativo del 9 aprile 2008 N. 81 disciplina le attività in fune all'articolo 116, mentre all'Allegato XXI sono definiti i Soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed i requisiti minimi di validità dei corsi di formazione.

OBIETTIVI

L'obiettivo del corso è quello di informare e  formare gli addetti ai lavori in fune, sulla normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento ai cantieri edili, sui rischi connessi ai lavori in quota, sui DPI specifici e i diversi tipi di ancoraggio e di addestrare i lavoratori mediante l'applicazione delle tecniche e procedure operative compresa l'evacuazione e il salvataggio.

METODOLOGIA DIDATTICA

Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica fortemente interattiva e applicativa:

  • lezioni frontali in aula favorendo l'apprendimento attraverso il confronto delle esperienze basato sul metodo "problem solving" e dimostrazioni pratiche.
  • prove pratiche e di addestramento in siti ove possano essere ricreate condizioni operative simili a quelle che si ritrovano sui luoghi di lavoro e che tengano conto della specifica tipologia di corso: siti naturali e artificiali o su alberi.
 

ARTICOLAZIONE E CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO

MODULO BASE - Teorico

Il corso è finalizzato ad informare e formare l’operatore sulle normative vigenti, responsabilità e rischi derivanti dai lavori in quota che richiedono  l’impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi.

Il Modulo Base  consente di accedere ai moduli Tecnico - Pratici (Modulo A Siti Naturali o Artificiali e Modulo B Attività lavorativa su alberi).

MODULO A - Siti Naturali o Artificiali

Il Modulo A è un corso tecnico speifico che consente al partecipante di acquisire le conoscenze tecniche e le abilità per operare in sicurezza con le funi in contesti simili.

L'accesso al corso è possibile a coloro che hanno frequentato e superato con esito positivo il Modulo Base Teorico.

MODULO B - Attività Lavorativa su Alberi

Il Modulo B è un corso tecnico speifico che consente al partecipante di acquisire le conoscenze tecniche e le abilità per operare in sicurezza con le funi nell'ambito dei lavori su alberi ad alto fusto come gli interventi di potatura (tree-climbing) e abbattimento controllato delle piante.

L'accesso al corso è possibile a coloro che hanno frequentato e superato con esito positivo il Modulo Base Teorico.

 
 
 
 

Sede legale e operativa

studio di marco bizzotto

Marco Bizzotto Srl - Socio Unico

Via Germania, 16/7 - 35010 Vigonza (PD)
C.F. / P.Iva 02534140286
Società iscritta alla CCIAA di PADOVA
REA: PD-260266
Cap. Soc. versato: € 12.912,00

Tel/Fax: 049 / 8936801
Cellulare 348 28 77 478

E-mail: info@ marcobizzotto.it
E-mail certificata: pec@pec.marcobizzotto.it

Privacy Policy

 

 

Richiedi Informazioni

Il seguente campo NON deve essere compilato.
 
 
Realizzato da w-easy
valid CSS 2.1 Valid XHTML 1.0 Strict